Hotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco SestolaHotel San Marco Sestola

I vantaggi di prenotare dal sito

Clicca e scopri quali

Solo prenotando dal sito hai:

  • la possibilità di scegliere nel dettaglio la camera perfetta per le proprie esigenze
    (al telefono potremo illustrarti infatti alcune caratteristiche che non trovi nei portali di prenotazione)

  • la possibilità di scegliere anche il trattamento di mezza pensione e pensione completa
    (i bambini fino a 5 anni sono a tavola gratis)

  • vantaggiose politiche di cancellazione: per soggiorni di luglio e settembre puoi cancellare senza penali fino a 3 giorni prima dell'arrivo

  • speciali vantaggi di luglio: intrattenimento e cena con animatori, chiedi il programma!

  • viva le escursioni: puoi prenotare la tua escursione con le migliori guide certificate

Visitare Sestola

Passeggiare tra natura, storia e cultura

Oltre alle bellezze naturalistiche e alla piacevolezza del meteo estivo, Sestola offre tanti altri spunti, cose da fare e da vedere per arricchire la vacanza nell’Appennino modenese.

Il Castello di Sestola

La Fortezza che domina il panorama sopra la cittadina di Sestola sorge da prima del 700 d.C, su un alto sperone di roccia. Il castello oggi appartiene al Comune e si può visitare anche in inverno.
Più precisamente, la visita all'interno delle mura con vista esterna del borgo, della chiesa e della rocca, è sempre possibile, mentre quello alla rocca (con visita ai musei, mostre e torre) è possibile, a pagamento, tutti i giorni estivi e nel fine settimana a giugno e settembre.

Hotel San Marco Sestola

Museo degli strumenti musicali meccanici

Agli appassionati del settore piacerà sapere che all’interno del Castello di Sestola, ha sede il Museo degli strumenti musicali meccanici. I circa 120 strumenti esposti documentano l’evoluzione della meccanica degli strumenti musicali dal Settecento fino ai giorni nostri.

Monte Cimone

Per chi ha le gambe e il fiato buono (ma non troppo, visto che si arriva in funivia fino ai 1880 metri del Pian Cavallaro), è consigliabile una visita alla sommità del Monte Cimone, la vetta più alta dell’Appennino in Emilia Romagna, che garantisce uniche suggestioni d’alta quota.

Giardino Botanico Esperia

Scendendo o salendo dal Cimone, vale la pena fermarsi un attimo nei pressi del Passo del Lupo per ammirare i fiori del Giardino Botanico Esperia, oasi ecologico-didattica d’importanza nazionale sulla flora appenninica spontanea e quella alpina. Nel giardino si trovano più di duecento specie della flora autoctona e molte decine di piante e fiori che crescono abitualmente in catene montuose più lontane.

Lago della Ninfa

A oltre 1500 metri di quota, ecco questo suggestivo laghetto, a cui si lega la leggenda da cui prende il nome, che racconta l’amore struggente e diabolico tra un cacciatore e una ninfa del lago, per l’appunto. È la cornice ideale, tanto in estate quanto in inverno, per passeggiate e tranquillo relax a contatto con la natura.

Hotel San Marco Sestola

Altre idee a Sestola e dintorni:

Senza dimenticare il parco giochi di Sestola, perfetto per ore di divertimento in tutta sicurezza e la visita ai caseifici, dove comprare ottimi prodotti tipici!

Hotel San Marco Sestola

Offerte, early booking e promozioni

Occasioni speciali per una vacanza speciale

» Visualizza tutte le offerte!
Hotel San Marco Sestola